Mercati privati – Investimenti alternativi liquidi

Gestiamo strategie legate alle BDC (Business Development Company) che prevedono in particolare investimenti in portafogli composti da private debt e, in misura minore, investimenti private equity.

Le BDC sono uno speciale strumento di investimento: sono state create dal Congresso americano nel 1980 con l’emendamento dell’Investment Company Act del 1940, con l’obiettivo di favorire negli Stati Uniti il flusso di capitale verso le imprese private di medie dimensioni.

Le BDC godono di una tassazione favorevole, avendo trattenute ridotte a livello aziendale. La loro struttura è unica: pur avendo investimenti di base illiquidi, le BDC sono spesso quotate in borsa, garantendo così agli investitori una maggiore liquidità, allo stesso tempo permettendo di beneficiare dei rendimenti elevati del private debt. Inoltre, il focus di investimento di questa asset class è verso strumenti a tasso variabile.

Nulla di quanto contenuto nel presente documento intende costituire un consiglio di investimento, legale, fiscale, contabile o di altro tipo. Le performance passate non sono indicative di quelle future. La diversificazione non assicura un profitto o una protezione contro le perdite. Il processo e gli obiettivi di investimento sono soggetti a modifiche.